July282014

babaracus1982:

"casomai vi raggiungo io dopo"

5PM
rispostesenzadomanda:

Dinner time!

rispostesenzadomanda:

Dinner time!

(Source: ricordoeccome)

July272014

Anonymous said: Le volevo porre una domanda, anzi due. Quali differenze ci sono tra gli effetti delle droghe leggere e dell'alcool sul corpo, parlo in termini di dipendenza. E poi lei è pro o contro la legalizzazione della cannabis?

ze-violet:

kon-igi:

Per non intasare l’internet sarò breve: la marijuana non dà nessun tipo di dipendenza fisica e psicologica, sebbene un consumatore massiccio e abituale dopo alcuni anni potrebbe sviluppare problemi respiratori legati all’assunzione tramite combustione e problemi di schizofrenia.
È stata sfatata la teoria della Droga di Passaggio e chi fuma marijuana non picchia e rapina le vecchiette in carrozzina, a meno che non sia una testa di cazzo indipendentemente dalla canna.

L’alcol dà dipendenza prima psicologica poi fisica, ti distrugge l’organismo e la vita ed è proprio una bella merda.

La marijuana è illegale, l’alcol no.

E S A T T A M E N T E

12PM
lupoderoma:

Italia. Il paese dove per sperare di avere 30€uri di rimborso devi spenderne 64 in marche da bollo. Lasciando perdere il fatto che stiamo parlando di gente che salva le vite.

No, non lasciamo perdere. Non è da paese civile lasciare il soccorso (sanitario, alpino, etc) in mano al volontariato gratuito, e lo dico da volontario che non ha mai preso una lira né è interessato ad aver un guadagno per quel che fa sull’ambulanza.
Lo dico da cittadino che vuole un servizio come si deve. Perché è vero che la buona volontà fa miracoli (e non sono sarcastico, fidatevi). Ma spesso serve la professionalità: gente formata, preparata, che ha studiato e che continua a aggiornarsi. E questo non lo si può fare se il soccorso è solo un hobby: perché c’è il lavoro, la famiglia, la salute… e chi ci rimette è il paziente, vale a dire quel disgraziato che ha fatto un incidente o che ha avuto un coccolone.
Poi sulla burocrazia avete ragione: ma questa gente nemmeno dovrebbero farle, le richieste di rimborso.

lupoderoma:

Italia. Il paese dove per sperare di avere 30€uri di rimborso devi spenderne 64 in marche da bollo. Lasciando perdere il fatto che stiamo parlando di gente che salva le vite.

No, non lasciamo perdere. Non è da paese civile lasciare il soccorso (sanitario, alpino, etc) in mano al volontariato gratuito, e lo dico da volontario che non ha mai preso una lira né è interessato ad aver un guadagno per quel che fa sull’ambulanza.

Lo dico da cittadino che vuole un servizio come si deve. Perché è vero che la buona volontà fa miracoli (e non sono sarcastico, fidatevi). Ma spesso serve la professionalità: gente formata, preparata, che ha studiato e che continua a aggiornarsi. E questo non lo si può fare se il soccorso è solo un hobby: perché c’è il lavoro, la famiglia, la salute… e chi ci rimette è il paziente, vale a dire quel disgraziato che ha fatto un incidente o che ha avuto un coccolone.

Poi sulla burocrazia avete ragione: ma questa gente nemmeno dovrebbero farle, le richieste di rimborso.

(via firewalker)

July262014

Cari follouers, lo so che anche voi non avete un cazzo da fare il sabato sera e volete aiutarmi.

La canzone postata poco fa mi ha riportato alla memoria varie cose: la prima senza dubbio è Martina, la ragazzina che alle medie mi volevo fare (leggasi: avrei tanto voluto slinguare) e che mai nemmeno mi ha considerato, rendendomi negli anni a venire un uomo malvagio e senza core (se mai mi leggerai: sappi che c’è un inferno per quelle come te!).

La seconda, e di sicuro più interessante per voi, è una cassettina (copiata da Daniele, uno di quelli con cui provavo a darmi fuoco alle scuregge) che io ero convinto fosse quella di Hit Mania Dance 1995. Letta su wikipedia la playlist, però, mi sono accorto che c’è una discrepanza fra quanto ricordo e quanto realmente presente su quella compilation. Essendo molto improbabile che mi sbagli al riguardo (non ricordo se ho mangiato a cena, ma mi ricordo le cose di quando avevo 12 anni) vi chiedo una mano a ritrovare il nome della compilation.

Fra i brani presenti c’erano: Everytime you touch me (Moby esisteva anche prima di Play), These Sounds Fall Into My Mind (The Bucketheads), Come together (BAR), Movin’ on (Da Blitz), Memories (Netzwerk), Fly away (Haddaway), Dancin’ with an angel (Double you), Nowhere land (Club House feat. Carl), oltre ai soliti Scatman John, La Bouche e Corona.

Qualcuno sa aiutarmi?

9PM

Stasera rubo il mestiere a intrattenimentogrossolano: nostalgia canaglia per nati all’inizio degli ‘80. Non mi chiedete come mi sia venuta in mente ‘sta canzone, ma come ho premuto play è partito il filmino delle medie!

Ora la smetto, giuro. No, forse no.

7PM
cuiprodest:

Siamo in paradiso. #capannori (presso Capannori (LU))

cipensopoi e gionn, qualcuno definisce Capannori un paradiso: mi sono perso qualcosa?

cuiprodest:

Siamo in paradiso. #capannori (presso Capannori (LU))

cipensopoi e gionn, qualcuno definisce Capannori un paradiso: mi sono perso qualcosa?

July152014
Nemmeno la Querty c’hanno, ‘sti barbari.

Nemmeno la Querty c’hanno, ‘sti barbari.

July132014
Epic fail della giornata: comprare lo jogurt, mangiarlo e dire “certo che sapore strano, non sembra nemmeno jogurt”.
Leggere la lista degli ingredienti e scoprire che non c’è traccia di jogurt.
Si inizia bene. :-P

Epic fail della giornata: comprare lo jogurt, mangiarlo e dire “certo che sapore strano, non sembra nemmeno jogurt”.
Leggere la lista degli ingredienti e scoprire che non c’è traccia di jogurt.
Si inizia bene. :-P

July92014

leukolenoshera:

Ad arrivare single dopo i trenta l’unica lezione che mi è rimasta impressa è che farmi i cazzi miei* tutto il tempo mi piace pure troppo.

Sante parole.

← Older entries Page 1 of 146